Specifiche Tecniche
Optionals
Domande Frequenti
Galleria


La storia

Nel marzo del 1949 venne presentata al Salone di Ginevra la Porsche 356 in versione coup e cabriolet. Il motore un 1131 c.c. che sviluppava 40 cv. Fu chiamata cos dal numero che contrassegnava il relativo progetto elaborato prima della guerra da Ferdinand e Ferry Porsche (padre e figlio) nello studio di Stoccarda. La vettura, conosciuta e apprezzata in tutta Europa, divenne motivo di grande soddisfazione per i costruttori. Fu stipulato un accordo con la Volkswagen in base al quale Ferry Porsche si sarebbe impegnato a non costruire auto che potessero entrare in concorrenza con quelle della Volkswagen, in cambio avrebbe potuto usare i pezzi e la rete di distribuzione della casa tedesca. La speedster compare nel settembre 1954 con motore 1500 c.c. La due posti scoperta sar apprezzata dalla clientela sportiva. Destinata al mercato americano, riprendeva la formula dell'America roadster del 1952, essenziale e leggera.


La tecnica

Il motore della 356 era montato posteriormente cos da consentire un'ottima aerodinamica che permetteva di sfiorare i 135 km/h e, per le versioni successive, anche i 145 km/h. Nel 1956 il motore 1500 c.c. venne sostituito da due versioni 1600 e 1600 s. rispettivamente di 60 e 75 cv. I cerchi passarono da 16" a 15" e le careggiate vennero allargate. Porsche aveva da tempo iniziato a costruirsi in casa i vari componenti meccanici. Sin dall'inizio della produzione, l'originario motore Volkswagen era stato continuamente modificato; in seguito vennero prodotti i gruppi cambio e differenziale, le sospensioni, gli ammortizzatori, i freni, lo sterzo e le parti elettriche. Tutte le elaborazioni inizialmente erano dovute al grande successo dell'autovettura in campo sportivo, 24 Ore di Le Mans del 1951 e i vari campionati rallystici dell'epoca, poi vennero comunque introdotte anche nelle versioni stradali.


Autotecnica nasce nei primi anni '80 per opera di Luca Bonollo, tutt'ora responsabile tecnico. Sin dagli inizi, l'attivit si rivolge con passione alla preparazione delle auto da competizione, ottenendo nel corso degli anni numerosi successi nel mondo dei rally e della pista. L'officina attualmente specializzata anche nel restauro di auto d'epoca.

Nel 1999 rivolge la propria attenzione ad un mondo pressoch sconosciuto in Italia: quello delle kit cars. L'interesse del pubblico e l'evolversi del mercato fanno nascere l'esigenza di aumentare l'impegno in questo settore specifico.

Autotecnica si attrezza quindi anche per allestimento e preparazione di kit cars e fuoriserie. Il nostro obiettivo non solo quello di far conoscere un nuovo prodotto, ma anche quello di proporre ai nostri clienti un approccio diverso e coinvolgente nella scelta della propria auto sportiva.

Via Lago Maggiore n. 27
36077 - Altavilla (VICENZA)
Telefono : +39-0444-572720



Informazioni dettagliate